DA DOVE VENGO IO - CENT'ANNI vol.1

sabato 2 febbraio 2008

E pensare...


E pensare cha a quest'ora sarei dovto essere in macchina direzione Suzzara.
Pensare che stasera avrei dovuto fare un triplo show coi miei amici Governa e Roversi, all'ora dell'aperitivo.
E invece...
E invece la sfiga colpisce ancora. Mi sono svegliato con 39 di febbre...
Niente Suzzara, niente show, niente tortelli di zucca.
E' proprio vero che quello del maestro d'asilo è un mestiere pericoloso.
Mannaggia ai virus influenzali...
Credo di meritarmi il palmares di LOSER dell'anno (due influenze massacranti nel giro di un mese...)
Se siete in zona, ad ogni modo, fatecelo un salto a NebbiaGialla. Trenta autori in tre gorni. Fichissimo!
A-ri-mannaggia...

5 commenti:

Annarita ha detto...

Come stai? Certo che fai un mestiere 'rischioso' però che bello, io l'asilo l'ho saltato.

Anonimo ha detto...

Mmm...
Non sarai mica allergico all'aria dell'Emilia che guarda nella Lombardia?
Ohé, non dimenticarti che manca una settimana o poco meno all'appuntamento di Bologna...
Volessi mica farti venire la febbre a 39° anche il giorno 9?
:-))

Mario Uccella

Simone Sarasso ha detto...

@Annarita: nessun miglioramento all'orizzonte, mannaggia... E pensare che anch'io, a mio tempo, saltai l'asilo. E a pensarci bene ero un bambino piuttosto sano...:-o

@Mario: Chiedo scusa alle signore, ma uno scongiuro come si deve ci sta tutto...
Comunque non 'è l'Emilia che sa di Lombardia, è la maledizione SARASSO-SIMI. Io e Giampaolo non possiamo incontrarci (non è mai successo...) per oscuri disegni del fato. Ho già paura per la Francia in marzo.

Anonimo ha detto...

...ecco perchè è considerato "lavoro usurante"!!
Eppure Simone, mio figlio dopo il primo anno di nido in cui si ammalava di continuo si è poi rinforzato negli anni successivi. Tu da quanto sei maestro d'asilo?!
Ciao e guarisci!

P.S.
Sabato mi sono comprata "hitler" e ho subito iniziato a leggerlo.

Simone Sarasso ha detto...

@Barbara (non hai firmato...)?
Quasi otto anni che faccio questo mestiere... Ce ne va per farseli 'sti benedetti anticorpi...;-)